Under The Dome: intrappolati in città. La nuova serie evento da stasera su Raidue

UnderTheDomeÈ Under The Dome, il fenomeno seriale dell’estate che sbarcherà in Italia domenica 14 luglio su Raidue alle ore 21.50. Si tratta di un adattamento televisivo del romanzo The Dome di Stephen King che ha debuttato in America lo scorso 24 giugno riuscendo a calamitare più di 13 milioni di telespettatori. Grandi nomi si celano dietro lo show: Neal Baer (Law & Order: Unità Speciale) e Jack Bender (Lost), i quali si sono avvalsi del supporto prezioso di Steven Spielberg e dello sceneggiatore Brian K. Vaughan.

Non perché ci sia Bender tra le anime del progetto, ma con Under The Dome il paragone con Lost viene quasi spontaneo. La trama del nuovo evento televisivo ruota attorno ad un gruppo di persone totalmente isolate dal resto del mondo, una sorta di esilio forzato come hanno vissuto i naufraghi di Lost. “Come in Lost, è la tragedia a farli incontrare e dare inizio alla storia”, racconta Baer. E sempre come in Lost, anche qui i sopravvissuti dovranno imparare a convivere riuscendo a sopravvivere con quei pochi beni primari a disposizione.

Under The Dome, quindi, come il serial firmato J.J. Abrams, si avvicina al genere survivor. Nello specifico, la serie segue le vicende degli abitanti di Chester’s Mill, i quali, restano intrappolati nella città a causa di un impenetrabile ed invisibile campo di forza trovandosi tagliati fuori ed esclusi dal resto del mondo. Questa bolla sembra essere comparsa dal nulla e nessuno sa darsi una spiegazione in merito. Gli abitanti vengono presi dal panico poiché si sentono come intrappolati. Un piccolo gruppo di persone cercherà di mantenere l’ordine e la pace tentando di scoprire come fuggire da quella terribile situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing