Violento terremoto in Perù in zona vulcanica. Sisma anche in Algeria

Giulia Calchetti 17 luglio 2013 0

terremoto7Una violenta scossa sismica ha colpito il Perù. Il forte movimento sismico è stato registrato intorno alle 4.37, ora italiana, nel sud del Perù. La magnitudo è stata calcolata del 5.9-6.2 della scala Richter. L’ipocentro è stato calcolato a 5,6 km di profondità e l’epicentro a 12 chilometri ad ovest di Chivay. Da quanto si apprende dal sito centrometeoitaliano.it, il Perù è investito da unintenso sciame sismico e nella giornata di ieri un terremoto di magnitudo 5.1

ha fatto tremare la stessa area provocando la morte di un bambino e due feriti. Per i danni attuali ancora non si ricevono notizie certe, secondo le prime notizie diffuse dalle autorità almeno venti abitazioni ad Huambo e Canabaconde sono crollate, il bilancio ancora provvisorio e’ di 3 feriti. C’è grande preoccupazione poiché il terremoto sta nascendo nei pressi del vulcano Sabayanca; i movimenti tellurici che si stanno susseguendo avvengono tutti alla sua base facendo pensare seriamente che l’attività sismica sia correlata all’attività vulcanica.

Terremoto anche in Algeria. La scossa registrata alle 4 ora locale è di magnitudo 4.9. Secondo i rilevamenti del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a 9,7 km di profondità ed epicentro 3 km ad est-nordest di Bouninan e 4 ad ovest di Bougara, nella provincia di Blida. Non si hanno al momento informazioni su eventuali danni a persone o cose.





CONDIVIDI!

-:1434

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing