Kyenge, la replica di Maroni: “Sbaglia lei, il confronto è sempre utile”

maroniRoberto Maroni replica alla decisione presa dal ministro dell’integrazione Cecile Kyenge di non prendere parte alla festa leghista prevista per questa sera a Milano Marittima. “Secondo me sbaglia lei, perché il confronto è sempre utile, – ha dichiarato Maroni – immagino si sia resa conto che molte delle cose che dice sono sbagliate, mentre la nostra posizione contro lo ius soli non è solo rispettabile ma anche utile.

Per questo credo abbia deciso di non venire alla nostra festa.  Ha detto di no, ne prendiamo atto e fine delle trasmissioni”. A chi gli faceva notare che aveva promesso di telefonare alla Kyenge e di non averlo fatto, Maroni ha replicato: “Mi ha preceduto lei. Anzi – ha concluso – non c’è stata nessuna telefonata ritardata, l’avrei fatta prima della festa”.

Laura Boldrini, invece, alla commemorazione della strage del 2 agosto a Bologna, ha lanciato un interrogativo, proprio sulle continue offese nei riguardi della Kyenge: “Possiamo pensare che questo Paese sia pacificato se ancora oggi vi sono uomini delle istituzioni che offendono, deridono una donna nera che fa bene il suo mestiere di ministro? L’intolleranza genera mostri e a questi mostri dobbiamo sempre sapere opporre il senso alto della nostra civiltà rifiutando le provocazioni, non cadendo nella trappola dell’odio”. Le parole della Boldrini sono state accolte da un fragoroso applauso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing