Psy, dai problemi con l’alcol e le droghe, la prigione e il padre violento: “Mi picchiava sempre”

-Nonostante l’incredibile fama Psy, il rapper coreano famoso per il Gangnam Style e il singolo Gentleman, di essere felice e sereno evidentemente non ne vuole proprio sapere. Ecco perché, intervistato da Vanity Fair, non fa altro che fumare una sigaretta dietro l’altra e raccontare del padre violento, del carcere e dei suoi problemi con l’alcol e le droghe: “Se sono felice, bevo. Se sono triste, bevo. Se piove o c’è il sole, bevo. Se fa caldo bevo, e se fa freddo bevo comunque”.

Dalla vodka coreana (la sua preferita), al whisky e tequila. Psy è la prova vivente che il successo non sempre rende le persone felici, anzi. Cambia città spesso, gira il mondo e non vede moglie e figlie da aprile. Bella vita? Forse non proprio.

Leggendo l’intervista si percepisce tutta la difficoltà per portarla a “casa” e mettere i “pezzi insieme” di una persona che parla poco l’inglese e forse ha sempre bisogno di qualche grado alcolico che gli scorra nelle vene. Il coreano più famoso del mondo evidentemente ha qualche problema, anche se adora la fama, ama il contatto umano e i suoi fan: “Batto il cinque ai miei ammiratori, adoro queste cose”, per poi aggiungere: “Ai concerti ci sono tantissime belle ragazze, io canto per loro e loro mi fanno il cuoricino con le dita”.

Nato da una ricca famiglia, quando non ha voluto intraprendere la carriera del padre, lui l’ha perfino picchiato, più di una volta a quanto pare: “Mi picchiava sempre. Non se ne faceva una ragione. Non capiva come mai suo figlio fosse negato per gli studi accademici e avesse come unico interesse le ragazze”.

Nel 2001 per completare il “quadro” è stato arrestato per possesso di droga: “Avevo 23 anni, facevo l’artista da uno. Sono stato in prigione per 25, 26 giorni. La galera è stata un’esperienza orribile”.

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing