Superbike 2013, GP di Gran Bretagna: Laverty conquista la Superpole

TopNotizie.it 4 agosto 2013 0

Laverty superbike 2013In vista della giornata di gare odierna in occasione della nuova tappa del Superbike 2013 che si correrà sul circuito di Silverstone per il GP di Gran Bretagna, a conquistare ieri la Superpole con il tempo di 2.04.730 è stato Eugene Laverty con la sua Aprilia, lasciandosi alle spalle Checa (+0.219) e Rea (Honda, +0.348). Più dietro le Kawasaki di Baz, solo quarto e di Sykes. Proprio quest’ultimo aveva registrato un ottimo risultato nel primo turno di qualifiche conquistando il primo posto.

Per Giugliano e la sua Aprilia, solo un nono posto dopo aver subito una caduca che gli ha causato la distorsione della caviglia sinistra, mentre Melandri quindicesimo in seguito ad alcuni problemi tecnici. A seguire andiamo quindi a vedere quale è stata la classifica della Superpole 3 del Gran Premio di Gran Bretagna.

Ricordiamo che l’appuntamento con i warm up e le gare è fissato per la giornata odierna, in diretta tv e streaming rispettivamente sulle reti Mediaset e sul sito di Sport Mediaset.

  1. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2’04.730
  2. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 2’04.949
  3. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2’05.078
  4. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2’05.105
  5. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2’05.949
  6. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2’06.369
  7. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2’06.775
  8. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2’04.358
  9. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 2’05.003
  10. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 2’05.011
  11. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 2’05.492
  12. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 2’05.573
  13. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale R 2’05.492
  14. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 2’05.593
  15. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 2’13.317
  16. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2’07.743
  17. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2’08.106
  18. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 2’09.543





CONDIVIDI!

-:1157

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing