Valerio Scanu e Vladimir Luxuria insieme al Gay Village per dire: “No all’omofobia!”

TopNotizie.it 2 agosto 2013 4

Valerio_Scanu_contro_omofobiaMolto spesso, per alcuni personaggi famosi scendere in piazza e dire “NO” a qualcosa di molto forte, non è sempre così scontato. Delle volte infatti, si fa fatica a protestare contro dei malesseri, contro delle ingiustizie oppure semplicemente contro qualcosa di disgustoso e vergognoso come l’omofobia. Valerio Scanu invece non ci sta, e scende tranquillamente in campo per dire NO all’omofobia.

E, mentre anche Papa Francesco si è recentemente espresso in merito affermando:  “Chi sono io per giudicare un gay che cerca Dio?”, i personaggi famosi, cercano di lanciare per quanto possono dei forti messaggi. Scanu del resto, non è nuovo a queste importanti e lodevoli iniziative, come non è nuovo quando si tratta di scendere in campo in difesa di situazioni dilaganti che però dovrebbero seriamente terminare.

Ha cantato contro la violenza sulle donne, altro tema oltre che tristemente attuale, anche molto sentito in questo periodo: “E’ importante diffondere in maniera sempre più incisiva questo messaggio e sfruttare ogni canale, musica compresa, per veicolare questi argomenti. Soprattutto, per i più giovani, che saranno futuri fidanzati o mariti” ha dichiarato il cantante, diffondendo un messaggio davvero importante.

Valerio è sceso in campo insieme a Vladimir Luxuria, Francesca Rettondini, Roberto Ciufoli, Virginia Raffaele, Giuseppe Giofrè e tanti altri, presentando al Gay Village, lo store con varie magliette e una più significativa di tutte raffigurante due principi azzurri intenti a scambiarsi un bacio con la scritta: “Fattene una ragione”.

Scanu ha inoltre presentato la t-shirt con il suo nuovo logo; il simbolo dell’infinito e la chiave di violino, che in sé racchiudono fortemente il suo messaggio musicale, il tutto “condito” da una bellissima quanto veritiera frase di Nietzsche: “Senza musica la vita sarebbe un errore”. Quale migliore frase per rappresentare il giovane cantante? Talentuoso e socialmente impegnato, per dire “NO all’omofobia”, lodevole e sincero come sempre, bravo Valerio!





CONDIVIDI!

-:4431

4 Commenti »

  1. Orny 2012 2 agosto 2013 at 20:39 - Reply

    Bravi,articolo bellissimo e utilissimo socialmente!!! Personalmente son sempre più orgogliosa di essere fan di Valerio Scanu che oltre al suo grandissimo talento artistico possiede anche una grande sensibilità nei confronti degli altri!!! In realtà lui è molto impegnato nel sociale e di tante sue iniziative non si sa nulla perché le fa con il cuore e non per farsi della pubblicità sulle disgrazie altrui… Mi auguro che tanti altri artisti si schierino, in questo caso, contro l’omofobia!

  2. Valeri@ 2 agosto 2013 at 22:26 - Reply

    L’ho già detto che adoro i vostri articoli? 🙂

  3. Laura 8 agosto 2013 at 00:21 - Reply

    A parte “il fisico invidiabile” , non so chi possa invidiare un ometto alto 1,60 e grassoccio, sarebbe il caso che ci facesse vedere i progressi che ha fatto come cantante lui che può spaziare dal pop al rock al soul al jazz…. secondo alcune fan anche nella lirica potrebbe fare bella figura.

  4. Emy Piras 9 agosto 2013 at 22:08 - Reply

    Bravi !bell’ Articolo 🙂

Lascia un commento »

WP-SpamFree by Pole Position Marketing