Trifone Ragone e Teresa Costanza, news processo Giosuè Ruotolo: le parole del coinquilino Sergio Renna

Nella giornata di ieri si è svolta la tredicesima udienza del processo a carico di Giosuè Ruotolo, l’ex militare oggi 27enne originario di Somma Vesuviana accusato di essere il killer di Trifone Ragone e Teresa Costanza. La coppia di fidanzati fu freddata a colpi di arma da fuoco la sera del 17 marzo 2015 mentre usciva dalla palestra comunale di Pordenone. A prendere la parola ieri, nel corso della nuova udienza, è stato uno dei coinquilini dell’imputato, con importanti quanto clamorose rivelazioni sul conto di Trifone.

Trifone e Teresa, omicidio Pordenone, ultime news – Come rivela Quotidiano.net, il coinquilino davanti alla Corte d’Assise di Udine ha dichiarato sul conto del militare ucciso: “All’inizio Giosuè e Trifone uscivano spesso insieme, perché avevano maggiore affinità per interessi in comune come lo sport o la discoteca. Poi col passare del tempo avevano smesso di uscire, i rapporti si erano incrinati. Spesso discutevano per questioni economiche. Giosuè aveva un’attenzione alle spese anche al centesimo”.

Sergio Romano, il principale teste sia per l’accusa che per la difesa, ha parlato del cambiamento intravisto in Trifone Ragone, rivelando anche ciò che dava fastidio di lui: “Da gennaio 2014, quando siamo tornati da Strade sicure a Milano, non aveva più accortezze nei nostri riguardi – ha detto in aula -. Portava le ragazze anche durante la settimana e di notte facevano rumore”. Il processo in Corte d’Assise a Udine riprenderà lunedì con la testimonianza dell’altro inquilino, Daniele Renna.

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing