Come organizzare il tuo giardino per l’estate

Uno dei materiali migliori per l’arredo del giardino, e non solo, è di sicuro il ferro, e il metallo in generale, che può esser utilizzato per sedie, tavoli, decorazioni, portavasi ma anche per realizzare un barbecue.

Se sei abile nel fai da te e ti diletti un po’ con il bricolage, allora puoi iniziare a realizzare una serie di elementi per organizzare il tuo giardino in vista della bella stagione quando è normale trascorrere più tempo all’esterno.

Realizzare un barbecue da te: come si fa

Uno strumento come la rivettatrice è sempre utile quando realizzi il tuo barbecue per il giardino e non solo. Infatti, è sempre molto utile avere questi strumento nella tua cantina assieme a tutto quello che ti serve per il bricolage.

Da un vecchio barile di lamiera puoi creare in poco tempo un barbecue per il tuo giardino, proprio come quelli professionali. Ti basta tagliare a metà per la lunghezza il barile e otterrai due semi cilindri uguali: uno di questi sarà la base dove metti la legna, la griglia e gli alimenti da cucinare mente l’altra metà sarà il coperchio.

Devi far sì che le due metà siano collegate per una lunghezza aggiungendo delle semplicissime cerniere con la tua strumentazione da vero professionista. Lo scopo è quello di riuscire ad aprire e chiudere il barbecue ogni volta che serve.

Potresti pensare di aggiungere anche una maniglia sul coperchio per facilitare l’apertura e realizzare anche un supporto per tenere il barile trasformato in barbecue ben stabile e fermo.

Affumicare la carne: come si fa

Tieni presente che un barbecue di questo tipo non solo è perfetto per cuocere la carne alla griglia in modo tradizione, ma è la soluzione ideale per affumicarla.

Ti basta caricare nella parte inferiore delle braci di legno pregiato, come il ciliegio ad esempio, e quindi inserire la carne che cuocerà a fuoco lento per molte e molte ore, avendo cura di aprire il coperchio del barbecue il meno possibile altrimenti la temperatura si abbassa.