ATTENTATO NIZZA: Camion sulla folla, 84 i morti accertati e 18 feriti gravi – Ultime notizie oggi 15 luglio 2016

L’attentato di Nizza ha sconvolto nuovamente il mondo. Lungomare in un giorno di festa. Intere famiglie solo per ammirare lo spettacolo dei fuochi d’artificio. Le vittime, nel momento in cui vi scriviamo questo articolo sono 84 ma il numero potrebbe tristemente aumentare. Intere famiglie con bambini al seguito, uccisi brutalmente da un camion di 15 metri lanciato sulla folla a 80 chilometri all’ora.

ATTENTATO NIZZA: IL NUMERO DI VITTIME E FERITI

120 le famiglie curate dai soccorritori di cui 54 bambini, 18 feriti gravi. L’autista del camion viaggiava a zig zag, per colpire il maggior numero di persone possibili sparando colpi di mitra direttamente sulla gente. La prefettura parla di ATTENTATO PREMEDITATO, l’inchiesta è quindi stata affidata alla procura antiterrorismo: “Serve massima vigilanza perché siamo in una guerra con dei terroristi che vogliono colpirci ad ogni costo e in modo estremamente violento”, ha detto il ministro francese dell’Interno, Bernard Cazeneuve.

ATTENTATO NIZZA: CHI È L’AUTISTA DEL TIR?

L’uomo che guidava il tir è stato ucciso da un civile e due poliziotti. A riferirlo, Eric Ciotti, residente del Dipartimento delle Alpi Marittime. Il 31enne era un francese di Nizza di origini tunisine, noto alla polizia per reati di piccola entità. La polizia nel frattempo cerca altre persone mentre, dai primi rilevamenti si è scoperto che il camion era stato noleggiato 4 giorni fa.

Emanuela Longo Autore

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing