Come ridurre il consumo di energia in casa: segui subito questi consigli pratici

Se non ne può troppo più di bollette della luce con un importo così alto, allora senti subito i pratici consigli di questa guida che ti aiutano a risparmiare finalmente.

Scegliere elettrodomestici efficienti

Per ridurre la bolletta della luce fai sempre molta attenzione quando compri un elettrodomestico, per quanto piccolo sia. Devi sempre controllare i livelli di consumi dal phon al condizionatore altrimenti hai apparecchi inefficienti che per funzionare utilizzano un sacco di energia. Controlla sempre la classe energetica degli elettrodomestici prima di recarti alla cassa.

Utilizzare funzioni Smart ed ecologiche

Non è sufficiente scegliere elettrodomestici con una buona classe energetica, ma devi usare le funzioni ecologiche, che a volte sono anche indicate con la dicitura Smart. Sono solo queste, come puoi verificare dal libretto di istruzioni, che hanno consumi ridotti, mentre gli altri programmi hanno consumi standard. Chiedi al tuo tecnico della assistenza e manutenzione condizionatori Daikin quale sia la funzione migliore per il tuo apparecchio se hai dei dubbi.

Tenere abbassate le tapparelle

Se hai azionato il condizionatore, ricorda di tenere abbassate le tapparelle. I raggi del sole scaldano l’ambiente e quindi se le tieni alzate il condizionare dovrà restare accesso molte più ore per riuscire ad abbassare la temperatura interna. Si tratta di  un piccolo trucchetto che però fa un’enorme differenza, soprattutto per quanto riguarda gli ambienti esposti al sole.

Al contrario, se è inverno, tieni le tapparelle alzate per far entrare la luce che scalda gli ambienti di casa e aiutare così a ridurre gli sprechi collegati al sistema di riscaldamento. I termosifoni dovranno restare accesi meno ore per raggiungere la temperatura che desideri.

Accendere gli elettrodomestici potenti di sera

Per iniziare finalmente a risparmiare verifica anche che tipo di contratto hai con l’azienda fornitrice. Di solito, nella maggior parte dei contratti, ci sono delle fasce orarie cosiddette di maggior tutela in cui la componente energia ha un costo ribassato. Si tratta spesso della sera e del weekend quindi accendi gli elettrodomestici più potenti in questi momenti piuttosto che in altri.