Cosa ci permette di fare una dieta vegetariana anti aging

Dieta vegetariana: cos’è

 

La dieta vegetariana antiage ci permette di rallentare l’invecchiamento e di prevenire le rughe: mantenere la pelle idratata, mangiare alimenti ricchi di antiossidanti, combattere lo stress ossidativo. Seguire abitudini sane è fondamentale per essere in salute: un regime alimentare ricco di frutta, verdura, legumi, seitan, soia e tanto altro, per un menù variegato.

Perché il cibo è tanto importante per mantenersi giovani? Le nostre cellule sono responsabili di produrre i radicali liberi: quest’ultimi, purtroppo, intaccano l’invecchiamento cellulare. In particolare, superata una determinata soglia, si va incontro a un invecchiamento precoce. Diventa essenziale seguire uno stile di vita sano: attività fisica, alimenti genuini, evitare bevande alcoliche o nicotina.

La dieta vegetariana è una tra le migliori proposte, in quanto aiuta a introdurre nel nostro organismo molteplici vitamine e lo purifica dalle scorie e dalle tossine. Un ruolo importante è assunto proprio dai vegetali, dalla vitamina C, dai legumi e dai cereali integrali. Il potere antiossidante di alcuni alimenti, come frutta e verdura, combatte l’invecchiamento precoce ed è amico della bellezza naturale. Gli esperti consigliano di introdurre circa 2.000 Orac al giorno: l’Orac è la scala che misura gli antiossidanti presenti negli alimenti. Di seguito, un esempio di menù vegetariana anti invecchiamento.

Menù dieta vegetariana antiage

Colazione

E’ il pasto più importante della giornata, che non possiamo sottovalutare. Iniziamo un nuovo giorno con caffè o caffè d’orzo, un cucchiaino di miele o latte di mandorla. Possiamo mangiare fette biscottate integrali, pane integrale, muesli, frutta secca come noci o mandorle.

Spuntino

Per essere in forma e avere una pelle perfetta, non possiamo saltare i pasti della giornata, che devono essere cinque: lo spuntino è importante, perché spezza la fame e permette di non arrivare affamati al pranzo. Introduciamo frutta fresca, frutta secca o pane integrale con qualche cucchiaino di marmellata.

Pranzo

Le ricette della dieta vegetariana antiage sono molteplici: possiamo integrare verdure crude o cotte, pasta o riso integrale, legumi secchi. Tra i prodotti di origine naturale concessi, troviamo le uova e i formaggi.

Merenda

Per merenda, è preferibile puntare su estratti di frutta, verdura fresca o frutta secca: il motivo è semplice, in quanto essendo ricchi di sali minerali e di vitamine ci apportano il giusto livello di nutrienti e antiossidanti.

Cena

La cena della dieta vegetariana antiage si basa principalmente sull’introduzione di uova, formaggi, legumi, verdura e frutta. Alimenti vegetali come il formaggio di soia o il seitan apportano proteine all’organismo, fondamentali per non farci mancare nessun nutriente.